Home Storia Galleria Artisti Galleria RomArt Mostre Comunicati Foto Ricordo Contatti

 
 
 


 


Pasquale Juliano

Studio Via S.Maria di Licodia 48 - Roma
E-Mail JULIANO.ART@HOTMAIL.IT
Tel 06.2057816 - 347-6125748
Galleria RomArt





Atmosfera di luci su Ariccia

 

 
  PASQUALE JULIANO è nato a Marcianise in provincia di Caserta, il 6 Settembre del 1951 e sin dal 1969 si è stabilito a Roma, ove opera.
Ha iniziato fin giovanissimo a disegnare, ma il suo rapporto con l’arte non è stato né lineare né facile. L’asfissia culturale e la assoluta mancanza di informazione che caratterizzavano parti- colarmente la provincia italiana dopo la seconda guerra, formano l’atmosfera in cui ha vissuto fino a 18 anni. La prima fase del suo lavoro, prevalentemente figurativa, è già connotata da una forte personalità e originalità.
Nel periodo più creativo, durato circa tre lustri, e nel corso del quale ha esposto in quasi tutte le più importanti Città italiane, si possono distinguere, pur nella coerenza della sua opera, alcune fasi fondamentali di rinnovamento della ricerca, testimoniate da mostre iniziali particolarmente significative.

REALTA’ E FANTASIA SI FONDONO INTEGRANDOSI A VICENDA
Pasquale juliano ha individuato nella pittura quella ragione d’essere che in molti casi sembra oggi sfuggire o rarefarsi. Forse per questo ogni suo quadro assomma figure di ballerine, aeroplani, violini, donne con cappello, forme, oggetti, luci in una sorta d’intarsio nel quale realtà e ideale si fondono integrandosi a vicenda e il colore vivo, a volte squillante, accresce questo senso d’armoniosa compenetrazione che non esclude la poesia.
D’altronde sono diversi anni che Juliano ha attuato con l’autonomia del proprio lavoro, anche un’assoluta indipendenza artistica: la sua personalità che potrebbe, sotto certi aspetti, definirsi neocubista, ha però tratto alimento anche da una tradizione surreale e da una regola umana che sono dettate dalle migliori conquiste d’un nostrano “Novecento” inteso nella sua genuina visione al senso della forma e della sostanza del sentimento. Un punto di partenza, questo, assai lontano, che però il nostro pittore non rinnega, poiché la sua commossa partecipazione al mondo delle emozioni ha trovato una concisa espressione stilistica che non teme di tradursi nei termini di una severa e antiretorica poesia compositiva.
La sensazione che si ha d’avanti i quadri di Pasquale Juliano è senza dubbio quella di una straordinaria vitalità luminosa. La luce: ecco ciò che interessa Juliano: ecco l’elemento lirico, magico, vibrante, poetico, che anima tutte le sue opere, le più lavorate e complicate come le più rapide e semplici. La luce, che mangia le linee. La luce, che elettrizza le superfici. La luce, di cui imbevuti trabboccano tutti i colori. La pittura di Pasquale Juliano potrebbe essere definita “La poetica della luce”. E’ in fondo, l’ispirazione “romantica”: la strada maestra della grande pittura.
 

 

 

Associazione CentoPittoriViaMargutta - Copyright ©  2013  All rights reserved - Web design: www.RomArt.it